Malpensa, Inter bloccata per il controllo passaporti

in

MALPENSA - Sbarcata all’aeroporto di Malpensa (al terminal dei charter) intorno alle 2,20 di questa mattina, l’Inter ha trovato un’amara sorpresa: era chiuso il passaggio doganale per l’assenza dei poliziotti. Tutti fermi, dirigenti, giocatori, staff tecnico e giornalisti per più di dieci minuti, quando, aperti gli sportelli, è iniziato il controllo dei passaporti e la comitiva, che stava rientrando da Mosca dopo 3 ore di volo, ha potuto raggiungere il piazzale di fronte all’aeroporto. Non ci sono state scene di nervosismo, ma alla vista dei poliziotti è partito un breve applauso...liberatorio.

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160