Malesani: «Genoa a Firenze per il salto di qualità»

in

GENOVA - "Per noi è una partita importante e non c'è neanche bisogno di dirlo ai ragazzi. Hanno recepito che è una di quelle sfide che se riesci a fare risultato ti fanno fare il salto di qualità". Lo ha affermato il tecnico del Genoa Alberto Malesani che va a Firenze per sfatare un tabù negativo (i rossoblù non vincono dal '77) consapevole del momento difficile che sta sta vivendo l'ambiente viola. "Credo che Mihajlovic abbia avuto un pò di sfortuna fino adesso - ha spiegato il tecnico veneto -. L'anno scorso ha avuto delle assenze importanti, ma è un bravo allenatore, determinato e con tanta voglia di emergere. Credo che la Fiorentina debba aver fiducia in lui". Non ci sarà il centravanti Caracciolo tra le fila rossoblù, fermato da un virus intestinale, mentre è possibile che Malesani scelga il turn over. "Ci sto pensando - ammette -. Sono decisioni che prenderò domattina. Il mio orientamento è che chi ha giocato le ultime due gare meriterebbe la conferma, ma anche chi è stato fuori ha lavorato bene. In campo comunque deve andarci chi sta bene". Tra questi c'è Constant che si candida per una maglia. "L'ho visto molto bene. Sta per uscire da quel tunnel che lo ha imbrigliato per qualche giornata. Lo vedo sereno, tornerà a essere importante per noi" ha concluso Malesani.

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160