Malesani: «Bologna, ho una carica tremenda»

in

BOLOGNA, 1 settembre - Alberto Malesani si è presentato con «una forte carica dentro», con «una voglia tremenda di scendere in campo» e di dare la sua «impronta al Bologna». Obiettivo minimo: «Una salvezza con poche sofferenze. Poi sotto sotto tutti coviamo la voglia di qualcosa di più».


«COMPLIMENTI A COLOMBA» - Malesani, neo allenatore rossoblù, ha parlato con i giornalisti anche del suo predecessore Franco Colomba. «Non l'ho sentito, ma gli faccio i complimenti adesso. È stato l' artefice di una grande salvezza l'anno scorso. Quando però non c'è affinità credo sia giusto che si prendano strade diverse. Il Bologna in questo è stato bravo. Sempre di più conta la società e tutti devono seguire le direttive che vengono date». Il tecnico veronese si è detto poi «contento» di poter allenare una squadra praticamente da inizio stagione: «È quello che piace a me, e da qualche anno non riuscivo a farlo. Ora potrò dare, con il lavoro sul campo, la mia impronta alla squadra».

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160