Magonza irresistibile, record eguagliato

in

BERLINO, 2 ottobre - L'uragano Magonza si abbatte sull'Hoffenheim che soccombe, come i sei avversari che l'hanno preceduto, travolto per 4-2. Non finisce di stupire la squadra guidata da Thomas Tuchel, neopromossa in Bundesliga, che consolida il suo primo posto in classifica ed eguaglia il record di successi in avvio di campionato (come il Kaiserslautern nel 2001-'02 ed il Bayern nel 1995-'96). L'obiettivo di inizio stagione era la salvezza, ma con 21 punti in 7 giornate si può sognare. L'unico che insegue da presso il club della Renania-Palatinato è il Borussia Dortmund, sei punti sotto, ma con una partita in meno (domani riceve il Bayern Monaco). Tutti gli altri sono staccatissimi: l'Hannover, terzo a -8; i bavaresi, campioni di Germania in carica, a -13. Negli altri incontri odierni da segnalare la vittoria di misura del Friburgo, 3-2 sul Colonia (doppietta di Rosenthal e sigillo di Cissè, capocannoniere con 7 centri) ed il successo di misura del Norimberga (2-1) sullo Schalke 04, che incassa il quinto ko e non riesce a staccarsi dai bassifondi della classifica.


Risultati:
Hannover-St. Pauli 0-1 (ieri)
Amburgo-Kaiserslautern 2-1
Magonza-Hoffenheim 4-2
Borussia M.-Wolfsburg 1-1
Friburgo-Colonia 3-2
Norimberga-Schalke 04 2-1
Domani in programma anche Stoccarda-Francoforte e Bayer Leverkusen-Werder Brema.

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160