Lippi punta sul Napoli: «Squadra da scudetto»

in

ROMA - "Napoli da scudetto? Direi proprio di si, anche se loro non amano questa parola, dovranno imparare a conviverci". Intervistato da RaiSport durante il programma "Stadio Sprint", l'ex ct della Nazionale Marcello Lippi ha le idee molto chiare su quale sia la squadra da battere in questo momento. "Penso che il campo parli sempre molto chiaro e dalla sfida di San Siro si sono capite molte cose - ha dichiarato Lippi - La prima è che l'Inter è in nettissima crescita, nonostante avesse ancora molte assenze. Poi il campo ha anche detto che ci sono stati degli errori arbitrali e soprattutto che il Napoli è cresciuto e maturato a livelli incredibili". Secondo Fabio Cannavaro, collegato telefonicamente con Stadio Sprint, "Una squadra che batte Milan e Inter non si può nascondere".


SARA'UN GRAN DERBY - Una battuta anche sul derby di Roma: "Si va verso un grande derby, un mese e mezzo fa sarebbe stato più dimesso. La Lazio è un'ottima squadra, ha fatto ottimi acquisti, mi piace soprattutto il settore offensivo, Klose e Cissè sono due grandi giocatori" dice l'ex ct azzurro. Parole di elogio sul tecnico della Roma, Luis Enrique. "È la scommessa più grande fatta da una società italiana come cambiamento di mentalità e filosofia di gioco. La sensazione è ci sia una grande sintonia tra giocatori e allenatore, che lo seguano molto e credano in lui, e questo mi piace molto".


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160