L'Inter non si ferma mai: pronto il piano "giovani"

in

MILANO, 1 giugno - Non sarà un mercato per vecchi. Sembra il titolo di un film, men­tre in realtà è l'input trasmesso da Mas­simo Moratti ai suoi uomini di mercato e ribadito pubblicamente giusto all'in­domani del successo in Coppa Italia. L'idea del presidente nerazzurro, quin­di, è quella di non stravolgere la squa­dra, ma di puntare su pochi ritocchi ne­cessari, oltre che a rafforzare la truppa, anche a ringiovanirla e a rinfrescarla. Insomma, tra indicazioni e ultimi movi­menti, sembra addirittura che ci sia un anno limite per i potenziali innesti, ov­vero il 1988. Proprio di questa 'classe', infatti, sono San­chez, Mata e la new-entry Ilicic. Hanno un anno in meno invece Poli e il tanto de­cantato (sempre da Moratti) Pa­store. Hazard, addirittura, è del 1991, mentre Casemiro, il gioiellino del San Paolo, del 1992.


Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio



Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160