Leonardo: «Non è una resa. Tifosi Milan? Li rispetto»

in

MILANO, 2 aprile - Leonardo non si arrende. Il derby perso pesa ma per l'allenatore dell'Inter il campionato non è finito: «Non credo sia una resa - dice a Sky Sport 24 -  cinque punti sono tanti, però mancano sette partite. È stata una partita condizionata da un gol dopo un minuto, dopo siamo rientrati in partita, alla fine del primo tempo abbiamo avuto due occasioni per far gol, poteva cambiare molto andare a riposo con il pareggio. Poi c'è stata l'espulsione di Chivu che ha condizionato molto le possibilità di recuperare».


ACCOGLIENZA - L'accoglienza dei tifosi del Milan non lo ha turbato più di tanto. «Li rispetto, però io sapevo a cosa andavo incontro, so quello che ho vissuto al Milan, so quello che faccio, e sono molto fiero di tutto quello che ho vissuto. Sono reazioni basate su un sentimento. Sicuramente ho sentito e ho visto, rispetto tutto, ma ero molto coinvolto dalla partita sinceramente».


CHAMPIONS - Ora c'è la Champions, l'Inter deve riscattarsi subito: «Sicuramente è una sconfitta pesante questa. Ma una squadra forte riesce a superare la sconfitta e andare avanti, perché abbiamo ancora tante partite da giocare, c'è tanto da fare».



Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160