Leonardo: «Milan-Napoli? Tifo per un bel pareggio»

in

GENOVA, 27 febbraio - «La mia soddisfazione è enorme. La vittoria di oggi vale qualche cosa di più per la difficoltà, è tanto che l'Inter non vinceva qui». Il tecnico dell'Inter Leonardo  esprime tutta la sua gioia per la vittoria conquistata sul campo della Sampdoria per 2-0. «Era una partita molto importante - aggiunge l'allenatore nerazzurro - e sono molto felice per il risultato e per tutto quello che è stato fatto. Julio Cesar ha mostrato personalità enorme e sicurezza, la difesa è stata straordinaria, il centrocampo pure, Sneijder si muoveva sempre e ha fatto un grande gol, infinito Zanetti, bravissimi Eto'o e Pazzini: ho visto tante cose belle.
Abbiamo sofferto, sì, è vero, ma la sofferenza più grande è stata trovare la soluzione: e così, in un lampo, poi la partita è cambiata.
È stata una grossa maratona per noi in queste settimane, davvero impegnative. Ora abbiamo bisogno di recuperare dalla fatica, allenarci e avere tutti i giocatori a disposizione».



MILAN-NAPOLI - Chiusura sulla supersfida del Meazza: «Milan-Napoli? Intanto guardare la classifica oggi è importante e se devo scegliere, dico pareggio. Anche se credo non determini niente. Pensiamo alle prossime tre giornate, molto importanti per ragionare sul futuro. Due punte? Mi piacciono anche più di due...».


GIOIA SNEIJDER - «È una vittoria molto importante per l'Inter: adesso siamo a meno due punti dal Milan e uno davanti al Napoli. Abbiamo giocato molto bene, sin dall'inizio, abbiamo pressato molto e abbiamo meritato la vittoria, un successo che dopo la sconfitta subita dal Bayern Monaco è molto importante per noi». Felice per il gol e per il successo anche Wesley Sneijder. «Per chi tiferò a Milan-Napoli? Per nessuno».


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160