Lazio, Konko vicinissimo. Superato anche Cassani

in

ROMA, 30 giugno - E’ un nuovo ribaltone. Konko del Genoa è tornato ad un passo dalla Lazio, ha distanziato Cassani (balzato in pole nei giorni scorsi) ed è spuntato un altro gio­catore del Palermo: si tratta del centrale Cesare Bovo per la difesa. Lotito e Tare ieri sono sbarcati a Milano, hanno incon­trato il manager dell’esterno del Genoa e il presidente Zamparini del Palermo. Stanno lavorando su due binari, avevano scelto Konko ma le difficoltà incontrate per raggiungere un accordo economico col giocatore hanno spinto il club a vira­re su Cassani. Ieri si è registrata la svol­ta che può cambiare definitivamente gli scenari.


L’APERTURA - Konko e la La­zio, grazie anche ad una mediazione di Preziosi, si sono riavvicinati. Dopo il primo incontro le parti non si erano lasciate benissimo, il secondo vertice è servito per gettare nuove basi di accordo. Lotito e Daniele Conte, il procuratore di Konko, si risentiranno a breve per telefono, nel we­ek- end potrebbe arrivare la fumata bianca. La Lazio ha l’intesa col Genoa da setti­mane, aspetta solo di met­tere nero su bianco con il genoano (arriverebbe a titolo definitivo, firmerebbe un contratto di cinque anni). Reja aspetta il sostituto di Lichtsteiner, spera di averlo a disposizione già per il 7 luglio, per il giorno in cui la squadra si radunerà all’aeroporto di Venezia.


Leggi l'articolo completo nell'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160