Lazio ko con l'Osasuna. Reja: Al via saremo pronti

in

FIUGGI (FROSINONE), 28 luglio - L'Osasuna ha battuto la Lazio per 1-0 nell'amichevole giocata oggi pomeriggio a Fiuggi. La rete degli spagnoli è arrivata al 72' con un gran tiro di Neokounam dal limite dell'area che ha mandato la palla sotto l'incrocio dei pali.


REJA: NON MI PREOCCUPO - La sconfitta di misura con gli spagnoli dell'Osasuna non preoccupa il tecnico della Lazio Edy Reja. "Il risultato non conta - dice dopo l'amichevole giocata allo stadio di Fiuggi, dove i biancocelesti sono in ritiro - mi interessava vedere progressi sul piano collettivo e meno individualità. Siamo partiti bene, ma la manovra deve migliorare. Siamo in fase di preparazione ed è logico che non possiamo già essere al meglio della condizione". Davanti a cinquemila tifosi, giunti da Roma e provincia, oltre che dalla Ciociaria, vero feudo biancoceleste, la Lazio ha creato diverse occasioni da gol, soprattutto nella ripresa con l'ingresso in campo di Klose e Cissè. La battuta d'arresto con l'Osasuna, dopo il pareggio 3-3 con lo Slavia Praga, non allarma il tecnico. "In questo momento - dice Reja - a me interessa che i ragazzi abbiano minuti di gioco nelle gambe. Abbiamo giocatori di ottimo livello, esperienza e grande personalità. È chiaro che durante queste partite amichevoli devo dividerli. Siamo impegnati per migliorare sul piano fisico e tattico. La qualità della manovra deve migliorare. Il risultato di oggi non mi preoccupa - ribadisce - perchè siamo solo all'inizio della preparazione. Saremo pronti per l'inizio del campionato".



LOTITO SU SQUADRA E MERCATO - "È prematura ogni valutazione. Siamo in fase di preparazione, c'è tanto entusiasmo e dobbiamo tradurre tanta fiducia in risultati positivi". Lo ha detto il presidente della Lazio, Claudio Lotito, commentando la sconfitta (0-1) dei biancocelesti con l'Osasuna nell'amichevole giocata oggi a Fiuggi, dove la squadra di Edy Reja è in ritiro da martedì scorso. Il presidente è arrivato a Fiuggi verso la fine del primo tempo salutato da applausi ma anche da qualche fischio. "Siamo ancora a metà preparazione - ha aggiunto Lotito -, la squadra è appesantita dai carichi di lavoro e nemmeno al completo. L'organico c'è e la squadra è stata costruita per fare un campionato migliore di quello passato e per ben figurare in Europa. Di sicuro per ora c'è tanto entusiasmo e questo fa bene all'ambiente". Sulla possibilità di ulteriori rinforzi, Lotito non esclude nulla. "Stiamo valutando ogni opportunità- ha concluso - e vedremo quello che succederà".

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160