Kozak: «La Lazio può restare molto in alto»

in

ROMA, 1 ottobre - «È presto per dire dove possiamo arrivare, ma si vede che abbiamo una bella squadra. Secondo me possiamo restare molto in alto in classifica». Libor Kozak, rivelazione della Lazio in questo avvio di stagione, non mette limiti alle ambizioni dei biancocelesti, anche se invita tutti alla prudenza perchè «il campionato è appena cominciato». Dopo le prestazioni convincenti con Bologna e Fiorentina, Reja lo ha tenuto fuori per due turni, ma il 21enne attaccante ceco aspetta l'occasione buona per rimettersi in mostra, magari proprio contro la sua ex squadra: il Brescia. «Per me è sicuramente una partita molto particolare - ha spiegato il numero 18 ai microfoni del sito ufficiale della società - Sarà dura perchè il Brescia ha una buona squadra, con giovani importanti come Vass ed Hetemay. Sono grandi amici e sarà bello rivederli domenica. Speriamo vada bene. Noi dobbiamo pensare solo a noi stessi, perchè dobbiamo vincere».

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160