Kakà: «Mourinho e il Real hanno pieno fiducia in me»

in

MADRID (SPAGNA), 1 settembre - Kakà si è detto certo di godere della piena fiducia del suo allenatore, Josè Mourinho, nonostante la serie di infortuni e le prestazioni non esaltanti nei suoi due anni al Real Madrid. «Mourinho crede che io possa migliorare e aiutare la squadra. È bello sapere che lui è consapevole che io sono al suo fianco», ha detto alla tv del club il brasiliano, ceduto dal Milan al Real per circa 70 milioni di euro nell'estate 2009, un anno prima che il tecnico portoghese lasciasse l'Inter per approdare alle merengue. «Continuerò a battermi per restare qui», ha aggiunto.


LA FIDUCIA - Recenti informazioni di stampa davano per probabile il trasferimento di Kakà, in prestito o cessione definitiva, a altri club (si era anche parlato di un possibile ritorno in rossonero, poi smentito). Ma il gol finale del 6-0 rifilato domenica scorsa al Saragozza dal Real sembra fugare le congetture sul suo futuro: «Mi dà speranza, perchè quest'estate si è fatto un gran parlare su un mio possibile addio al Real Madrid e questo sembra porre fine a tutto ciò», ha rilevato il trequartista, 29 anni, Pallone d'oro nel 2007. Mourinho «ha sempre avuto fiducia in me, avrebbe potuto dire che non mi voleva più, che il club avrebbe dovuto cercare un'altra squadra per me. Ritiene che io possa aiutare considerevolmente la squadra, e così anche il resto dello staff tecnico», ha proseguito Kakà: «Spero che il calcio continui a piacermi e di trovare al Real Madrid il successo personale. I tifosi ed io vogliamo vedere in azione il miglior Kaka: è quello che mi auguro per questa stagione», ha concluso l'ex milanista.


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160