Juve, tutto per Caceres. E spunta il nome di Pizarro

in

DUBAI - L’ad Beppe Marotta non salirà sul charter bianconero. Avrebbe dovuto seguire la squadra, ma le trame del mercato lo inchiodano a Torino: se il groviglio dovesse dipanarsi in tempi brevi, volerà negli Emirati il 3 gennaio.


CLAUSOLE - Il nodo più intricato riguarda José Martin Caceres Silva, prima scelta per la difesa di Antonio Conte. Nonostante i frequenti contatti con il Siviglia, la trattativa per il prestito non si sblocca, essenzialmente perché i dirigenti spagnoli pretendono la garanzia del riscatto. Non è questione di prezzo, ma di certezze che la Juve non può sottoscrivere per regolamento e per... prudenza, essendo i prossimi investimenti vincolati a ricavi al momento non quantificabili. Sono state tuttavia studiate alcune clausole destinate a “blindare” il completamento dell’operazione e tranquillizzare il Siviglia, già convinto dalla volontà di raddoppiare il costo del prestito, perché nessun club sborsa 2 milioni per sei mesi se non conta di far suo il calciatore (alla cifra prestabilita di 6 milioni).


Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio



Fonte: 
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160