Juve, bilancio semestrale in rosso: -39,5 milioni

in

TORINO, 28 febbraio - La Juventus chiude in rosso il primo semestre dell'esercizio 2010/2011, con un risultato netto negativo per 39,5 milioni di euro. Lo stesso periodo dell'esercizio precedente si era chiuso con un saldo positivo di 14,2 milioni di euro. I risultati del semestre sono stati approvati dal cda della società, riunito stamani a Torino. Alla riunione non ha partecipato Khaled Fareg Zentuti, rappresentante della finanziaria libica Lafico, che detiene il 7,5% del pacchetto azionario del club bianconero.

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160