JUNIORES NAZIONALI: ENTELLA FESTEGGIA IL TRICOLORE

Juniores Nazionali: Entella festeggia il tricolore
Battuto in finale il Latina. Il rigore trasformato da Telushi nel secondo tempo consegna ai liguri lo scudetto di categoria. Domani la gara su Raisport 2, dalle ore 18


Milano Marittima, 22 maggio 2010 - L'Entella corona il sogno tricolore ed alza al cielo la coppa che vale lo scudetto di stagione per gli Juniores Nazionali. Allo Stadio dei Pini di Milano Marittima i cadetti biancocelesti e quelli del Latina hanno dato vita ad un match intenso sotto il profilo agonistico ma avaro di occasioni. Decide l'incontro il rigore trasformato da Telushi nella seconda frazione di gara. La stanchezza accumulata con le semifinali prima e le temperature di una giornata estiva poi, sono certamente fattori che hanno influito sul rendimento delle due sfidanti. I giocatori in campo si sono dati battaglia con grande lealtà, onorando lo sport e l'atto conclusivo delle inedite Final Four, organizzate quest'anno dal Comitato Interregionale della Lega Nazionale Dilettanti. Una formula, quella dell'evento unico che ha concentrato semifinali e finali nella stessa location, che ha riscosso successo sia fra i protagonisti che fra gli operatori dell'informazione, incuriositi e stimolati nel dare maggiore visibilità al campionato delle 'seconde squadre' della Serie D. "L'aver disputato in un'unica località le gare di semifinale e finale si è rivelata una scelta davvero azzeccata - ha commentato il vice presidente LND Antonio Cosentino, presente in tribuna - in questo modo si favorisce la socializzazione tra gli atleti impegnati nella competizione, dando loro modo di conoscersi e di confrontarsi". A testimonianza dell'interesse per questa finale, la rappresentanza sugli spalti dei vertici tecnici della Lega Nazionale Dilettanti, in veste anche di osservatori speciali: il coordinatore tecnico Giancarlo Magrini ed il ct della Nazionale Under 18 Roberto Polverelli, reduce dalla fresca vittoria nel Torneo Internazionale di Terni (battuta in finale l'Inghilterra).


LA GARA - Primo tempo che vede il Latina organizzare meglio la manovra, con l'Entella ben disposta ma incapace di creare seri pericoli alla porta difesa da Leone. Con l'avvio della ripresa sono invece i ragazzi di mister Bacci ha gestire meglio il campo. I nerazzurri dello squalificato Polidori (in panchina si è seduto Facci) appaiono invece meno brillanti e provati dalla fatica. Ne fa le spese soprattutto la manovra offensiva, che con il passare dei minuti si fa più imprecisa. Al 26' della ripresa Laudisi, spalla a spalla con Vanzani, cade in area del Latina. L'arbitro comanda il penalty che Telushi trasforma con precisione. I pontini, accusato il colpo, tentano immediatamente di scuotersi. Otranto è bravo ad opporsi alle reazioni migliori del Latina. L'Entella resiste al forcing dei nerazzurri ed al fischio finale si lascia andare ad un'esultanza travolgente.


VIRTUS ENTELLA 1
LATINA 0
Virtus Entella: Otranto, Asimi, Angelini, Cannito, Ziino, Tealdi, Currarino, Cucchi (al 27'st Chiarabini), Telushi, Trivino (al 11'st Mosto), Laudisi (al 35'st Aprile). A disp.: Cogorno, Pane, Fazzini, Mangini. All.: Bacci
Latina: Leone, Santu, Iozzino, De Santis, Moretto, Vanzari, Giacinti, Scuoch, Campagna (al 32'pt Costantini), Ricciardi, Aloisi (al 11'st Martena). A disp.: Roma, Di Giulio, Cima, Frattarelli, Gravina.. All.: Facci (sostituisce lo squalificato Polidori)
ARBITRO: Proietti di Terni.
Assistenti: Staffolani di Macerata e Rossi di Iesi
MARCATORI: al 25'st Telushi(VE) su rig.
Note: ammoniti Cucchi (E) e Vanzari (L). Sulla panchina del Latina si è seduto Mauro Facci, che ha sostituito il tecnico Giacomo Polidori, squalificato; presenti in tribuna il coordinatore tecnico della LND Giancarlo Magrini ed il CT della Nazionale Dilettanti, Roberto Polverelli.

Fonte: 
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160