Juan: Sarebbe pesante per la Roma perdere De Rossi

in

ROMA, 1 settembre - "Perdere De Rossi sarebbe pesante per la Roma, non lo dico solo io. Tutti sanno quale sia il peso di Daniele nella squadra e quanto sia importante per la classifica e tornare in Europa". Queste le parole del difensore della Roma, Juan, sul rischio di perdere De Rossi a parametro zero. Il centrocampista giallorosso non ha infatti ancora rinnovato il contratto e da gennaio sarà libero di svincolarsi e firmare con un altro club. Juan, a margine di una conferenza stampa a Palazzo Valentini, sede della Provincia, si è poi soffermato anche sul caso Totti, al centro dell'attenzione per i complicati rapporti con Baldini e il nuovo tecnico Luis Enrique. "Come lo vedo? Bene, come sempre - le parole del brasiliano -. Si allena, sta in forma, è carico come tutti noi ed è pronto per fare una bella stagione".


LUIS ENRIQUE - "Il rapporto con il tecnico? Non sono io a dover rispondere - ha aggiunto Juan - certo Totti è il nostro capitano, è sempre un giocatore importante. Certe cose però dobbiamo cercare di farle restare all'interno dello spogliatoio, è questa la cosa più importante. Non dobbiamo fare uscire cose brutte, dobbiamo risolvere i problemi tra di noi". Sulle proprie condizioni fisiche, infine, Juan non si è voluto sbilanciare: "Sto meglio, ma devo cercare di allenarmi con continuità, senza sentire dolore. Quando tornerò al 100% mi metterò a disposizione dell'allenatore, ma non ho ancora stabilito una data precisa per tornare".


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160