Jesolo, Tedino: "Attenti a Pizzini, Baresi e Brotto"

Serie D

"A mio parere siamo di fronte ad un girone migliore, sotto tutti gli aspetti, rispetto a quello dello scorso anno. E’ aumentata la qualità e paradossalmente proprio la scelta di giocatori esperti molto bravi tecnicamente e a livello temperamentale sta, di fatto, nascondendo la presenza dei cinque giovani under obbligatori in campo". A parlare è il tecnico dello Jesolo, Bruno Tedino, che a Venetogol illustra caratteristiche e spunti tecnici del girone C della serie D, non mancando di segnalare gli elementi più prospettici del raggruppamento. "Molti team hanno puntato su over molto forti per sopperire alle normali difficoltà che potrebbero esserci mettendo in campo contemporaneamente i giovani - sostiene il tecnico trevigiano -. La squadra che più mi ha impressionato? Forse perché ce l’ho più fresca nella mente, dico il Montichiari. Queste sono squadre abituate a giocare ad alti livelli, con giocatori che hanno vinto campionati e che comunque sono stati protagonisti in categorie superiori. Bravi tecnicamente e fisicamente. Non a caso ripeto che lo Jesolo domenica ha vinto perché ha fortemente voluto i tre punti, nonostante forse non avessimo brillato quanto alla prestazione. Chi mi ha più colpito tra i giocatori avversari? Se posso fare un nome per ruolo, dico il difensore Pizzini della Virtus Vecomp, il centrocampista Baresi del Montichiari ed in attacco mi è piaciuto Brotto del Belluno”.

Fonte: 

S.S.

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160