Inter, Branca su Tevez: «Un incontro fortuito»

in

MILANO, 28 luglio - "La scelta di portare qui Jonathan sta a significare la volontà dell'Inter di essere sempre e comunque una squadra competitiva al massimo, nonostante l'elevato numero di partite che una stagione prevede". A parlare è il direttore tecnico Marco Branca che, al termine della conferenza stampa di presentazione del giocatore brasiliano, ha risposto alle domande dei giornalisti presenti specificando inoltre che "Jonathan e Maicon sono due discorsi che non di incastrano perchè, ripeto, l'arrivo del portoghese è stato deciso per accrescere la nostra competitività in relazione alle partite da disputare".


Non solo Jonathan, il discorso del direttore tecnico si allarga sollecitato dalle domande dei cronisti presenti. La prima è sugli incontri che Branca ha avuto con l'attuale calciatore del Manchester City, Carlos Tevez. "Di incontro ce n'è stato solo uno (in Sardegna durante le vacanze) - spiega - assolutamente fortuito e assolutamente piacevole. È capitato su una spiaggia, ma io sono tornato già da un pezzo e non avrà seguito". Anche la situazione di Casemiro e Lucas è subito chiarita dalle parole di Marco Branca: "L'Inter non ha avanzato nessuna offerta ufficiale per nessuno dei due giocatori. Sono, come ha detto prima Jonathan, dei grandi talenti, hanno qualità importanti e sono giovani. Credo che non piacciano solo all'Inter, ma noi non abbiamo intavolato nessuna trattativa".


Ritornando alla realtà, il dt nerazzurro descrive poi i termini dell'incontro avuto, nella giornata di ieri, con il direttore sportivo del Genoa, Stefano Capozucca. "Non abbiamo parlato nè di Thiago Motta, né di Palacio, ma di qualcos'altro. È stato l'ennesimo incontro piacevole di mercato, fatto per vedere se vengono in mente delle idee insieme con il direttore sportivo Capozucca. Se c'è l'idea di portare avanti degli acquisti insieme, sulla falsa riga del rossonero Boateng? Può darsi. Non abbiamo studiato contropartite, meglio pensare a un giocatore che possa essere utile sia al Genoa che all'Inter nel futuro. Per il resto parlare dei dettagli non è il momento. Siamo molto concentrati sulla Supercoppa".


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160