Inler incorona Lavezzi: «L'allegria il suo segreto»

in

CASTELVOLTURNO (Caserta) - Non è stato un bel Napoli, ma i tre punti arrivati a Parma nonostante una prestazione al di sotto della media consentono agli azzurri di tenere alto il morale in vista dei prossimi impegni con Cagliari venerdì e Chelsea mercoledì prossimo. Uno dei più in forma nella squadra di Mazzarri è Gokhan Inler, tornato ad alti livelli dopo un momento di appannamento: «La scorsa settimana in tanti di noi erano impegnati con le nazionali e non era facile giocare alle 12.30 - ha raccontato lo svizzero a Sky tornando sulla parita di Parma - ma anche non giocando bene siamo riusciti a ottenere questi tre punti importantissimi. È chiaro però che possiamo fare meglio. Il terzo posto? Ci crediamo ovviamente, ma dobbiamo tenere i piedi a terra, restare sempre concentrati e lavorare sempre di più. Vogliamo continuare così, a cominciare dalla sfida con il Cagliari che è una squadra tosta e molto difficile da affrontare. In questi ultime partite si è rivisto il miglior Inler? Io penso alla squadra, stiamo cercando di crescere tutti per migliorarci e fare sempre meglio».


LAVEZZI - L'arma in più in questo filotto di vittorie del Napoli (cinque consecutive fra campionato e Champions) è sicuramente Lavezzi, autore di cinque gol nelle ultime quattro partite: «Il suo segreto è lavorare sempre con allegria, è un bravo ragazzo. Sono molto contento per lui, sta segnando tanto e per noi è fondamentale per noi».


CHELSEA - Nella notte sono andati a ruba i biglietti per la sfida di ritorno in Champions con il Chelsea: «Tutti vogliono esserci, sono contento per i nostri tifosi perché sanno che siamo una squadra forte che può giocarsela con tutti. Per passare il turno ci vuole una squadra concentrata, che non deve sbagliare niente in difesa e poi colpire al momento giusto».


Fonte: 

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160