Inghilterra, onorificenza per l'arbitro Webb

in

LONDRA, 1 gennaio - Howard Webb, l'arbitro inglese che diresse la finale dei Mondiali in Sudafrica tra Spagna e Olanda, è stato insignito del titolo di Membro dell'Impero britannico (Mbe), nell'ambito delle onorificenze concesse dalla regina Elisabetta per il nuovo anno. «Sono stati 12 mesi incredibili, e quest'onorificenza corona uno straordinario 2010», ha detto alla Bbc Webb, che nell'anno appena trascorso ha arbitrato anche la finale di Champions League vinta dall'Inter contro il Bayern Monaco. Webb, un poliziotto di 39 anni, è stato il primo inglese a dirigere una finale di Coppa del mondo dal 1974. Ha dovuto faticare non poco, l'11 luglio scorso, per controllare il match vinto dalla Spagna contro la Nazionale arancione, distribuendo 13 cartellini gialli e uno rosso (per l'olandese Heitinga). Il neo-baronetto ha reso omaggio ai suoi guardalinee: «Senza l'appoggio e l'abilità dei miei assistenti Darren Cann e Mike Mullarkey non sarei stato scelto per la finale, questa onorificenza è anche per loro», ha sottolineato. Tra gli sportivi, sono stati insigniti del titolo di Membro dell'Impero britannico anche il golfista Graeme McDowell e l'ex rugbista Mike Catt.


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160