Il Chelsea non è un club per vecchi

in

HONG KONG, 29 luglio - 'Svecchiare' il Chelsea sarà uno dei principali obiettivi di Andrè Vilas-Boas. Lo ha annunciato lo stesso manager della squadra londinese, che in effetti ha una rosa tra le più mature della Premier League. "Il mercato è in corso e i giocatori ai quali stiamo guardando sono tutti giovani", ha detto il portoghese in una conferenza stampa a Hong Kong dove domani è previsto un incontro con l'Aston Villa. "Questo capiterà sempre più anche in futuro, perchè la squadra è vecchia - ha proseguito il manager che ha preso il posto di Carlo Ancelotti -. Noi rispettiamo i giocatori d'esperienza, abbiamo una qualità che ci consente di lottare per il titolo, ma le opzioni a cui guardiamo nel mercato sono decisamente rivolte al futuro". Nella rosa del Chelsea ci sono numerosi trentenni, da John Terry a Frank Lampard, da Didier Drogba e Nicolas Anelka ad Ashley Cole. La società ha acquistato quest'anno il poriere belga Thibault Courtois, 19 anni, girato subito in prestito all'Atletico Madrid e sta trattando il centrocampista ventenne del Barcellona Oriol Romeu. Da un prestito al Bolton è tornato l'attaccante Daniel Sturridge, 21 anni, dal quale Vilas-Boas si è detto molto colpito.


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160