Il Bayern saluta Toni: «Non tornerà da noi»

in

BERLINO, 9 maggio - Luca Toni non tornerà al Bayern Monaco. Ad annunciarlo è stato il presidente del Bayern Monaco, club proprietario del suo cartellino, Karl-Heinz Rumenigge. «Toni non ha futuro con il nostro club, su questo vorrei essere chiaro», ha detto il presidente del club bavarese a Sport1. «Il suo rapporto con il club si è incrinato e non può essere riparato. Ora sta a lui e al suo agente trovare una soluzione per la sua permanenza in Italia», ha aggiunto. Il bomber campione del mondo, in prestito fino a giugno alla Roma, ha un rapporto ben poco idilliaco con il tecnico del Bayern Van Gaal, ormai confermato sulla panchina tedesca anche per la prossima stagione.


«RIBERY POTREBBE RESTARE» - Rumenigge si è poi detto molto fiducioso sul rinnovo del contratto di Franck Ribery. «C'è grande ottimismo sul fatto che l'attaccante francese possa restare con noi. I rapporti con lui sono splendidi e sa perfettamente quanto il Bayern gli sia stato vicino in questo periodo così complicato per la sua vita privata. Comunque ne riparleremo dopo la finale di Champions a Madrid», ha concluso il presidente del Bayern Monaco.



Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160