Giulio Russo stende il Pisticci, Turris ok

Secondo successo consecutivo in casa

TORRE DEL GRECO (Na) - La Turris di Mandragora incamera altri 3 punti preziosi che ossigenano la classifica dei corallini. Ancora una volta l’uomo copertina è Giulio Russo potragonista di una prova maiuscola. I padroni di casa ci mettono un pò ad ingranare ma, dopo un inizio incerto, col passare dei minuti ritrovano vigore e pressing che mette in difficoltà il Pisticci. Dopo 9′ arriva l’episodio che muta volto al match: Vitale se ne va in fuga verso la porta di Marino, Vallefuoco lo rincorre e lo stende. L’arbitro non ha dubbi, è rosso diretto. Pisticci in dieci e gara subito in salita per gli ospiti. La Turris comincia a macinare gioco ed occasioni da gol: il copione è spesso lo stesso con Giulio Russo a rifinire e Vitale a sciupare tutto a pochi metri dalla porta che sembra davvero stregata per il bomber corallino. Il Pisticci riapre il secondo tempo con una buona occasione di Farinola su calcio piazzato, ma la musica, anche nella ripresa, non cambia. Palla in avanti e Turris alla ricerca del vantaggio che arriva al 10′: Visciano brucia l’out destro e pennella al centro dove Giulio Russo in tuffo plastico impatta di testa il cuoio per l’uno a zero.  La partita praticamente si chiude qui nonostante la Turris sfiori più volte il raddoppio con lo stesso Russo e Vitale. Per il Pisticci la rete è la mazzata definitiva sul morale di una squadra già scombussolata dalla vicenda allenatore (Valente esonerato ieri dopo un lungo tira e molla con la società).

Fonte: 

Antonia Mosca per Calcionapoletano.it

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160