Girone H: Neapolis super, due reti al Forza e Coraggio

Partenopei al secondo posto in classifica

MUGNANO DI NAPOLI (NA) - Al termine di una prova non spettacolare ma molto concreta, il Neapolis batte per 2-0 il Forza E Coraggio, portandosi da solo al secondo posto in classifica, approfittando del Ko della Casertana a Torre Del Greco. Sin dalle prime battute di gioco il Neapolis cerca la via della rete con Pastore, il quale, liberatosi di due avversari, conclude incredibilmente a lato al 4′ di gioco. Lo stesso Pastore propizierà poi, otto minuti dopo, la rete del vantaggio: infatti, dopo che Moxedano (nella foto) ha saltato due avversari, la palla arriva al numero nove mugnanese che tira sul portiere, il quale ribatte proprio sui piedi di Moxedano che firma così il suo quinto gol stagionale. Gli uomini di Castellucci provano a realizzare subito il raddoppio ma Fontanella, al 21′, riesce solo a sfiorare un millimetrico cross di Bonanno. Lo stesso Bonanno riesce, tre minuti dopo, a mettere ancora Fontanella davanti a Di Matteo ma l’estremo difensore ospite atterra, forse, il numero undici in piena area di rigore eppure Prestia lascia correre. Nel finale di tempo si vedono i sanniti, i quali, con due sventole da fuori area, scoccate da Riccio e Caruso, costringono Napoli a due prodigiosi colpi di reni. La ripresa è certamente meno spettacolare del primo tempo, con un Neapolis molto bravo a difendere il preziosissimo vantaggio, specialmente grazie al neo-acquisto Esposito ed a capitan Daleno, schierato oggi davanti alla difesa da mister Castellucci con ottimi risultati. Ed è in contropiede che il Neapolis realizza la rete del raddoppio, frutto di un triangolo tra l’onnipresente Bonanno, il neo-entrato Foggia e Fontanella, il quale, all’ottavo gol stagionale, non deve fare altro che appoggiare in rete l’assist del compagno di reparto. La gara si chiude dunque al 39′della ripresa, con Napoli chiamato, in pieno recupero, ad un altro grande intervento da Mandato. Il 2-0 premia dunque gli uomini di Castellucci, molto bravo oggi a leggere la partita con numerosi cambi di modulo a seconda delle circostanze.

Neapolis - Forza E Coraggio 2-0

NEAPOLIS (4-4-2): Napoli 7; Attanasio 6 ( 30’st Foggia 6,5), Esposito 6,5, Bianchi 6,5, Mannone 6; Bonanno 7, Somma 6, Daleno 7, Moxedano 6,5 (36’st Monticelli 6), Pastore 5,5 (17’st Barone 6,5), Fontanella 6,5. A disp. Errichiello,D’Ascia,Carotenuto,Foggia,Prato. All. Castellucci 7.
FORZA E CORAGGIO (4-3-3): Di Matteo 6; Candrina 6,De Carlo 5,5, Troisi 6( 25’st Addazio sv), Scippa 6;Riccio 5,5( 25’st Mandato sv) Caruso 6, Gasparini 6; Massaro 6,5, El Ouazni 5,5, D’Alessandro 6 (25′ st Formato sv). A disp. Cimmino, Fiscariello, Amabile, Salvati. All. Lepore 6.
ARBITRO: Prestia di Genova (assistenti Monetta-Moscato).
RETI: 12′pt Moxedano, 39’st Fontanella.
NOTE: Ammoniti: Esposito, Moxedano, Foggia (N) e Scippa (F.E.C.). Angoli.4-7 Recupero: 4′ pt, 5′ st. Spettatori:200 di cui 30 da Benevento. Da segnalare la presenza in tribuna della formazione allievi del Neapolis, seconda nel proprio campionato.

 

Fonte: 

Luigi Maria Mormone per Calcionapoletano.it

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160