Giannini batte Zeman, Padova-Torino sospesa

in

ROMA - Dietro il Toro bagarre vera. In Serie B la 18ª giornata ha visto la capolista impegnata a Padova, con la partita sospesa più volte per problemi di illuminazione e ancora in forse, sul risultato di 1-0 per i padroni di casa che se vincessero si porterebbero al secondo posto in classifica. Secondo posto ora occupato dal Verona, corsaro sul campo di un Livorno in piena crisi, e non più dal Pescara che cade in casa per 2-1 contro il Grosseto di Giannini. Il 'Principe' firma il colpo della giornata e sale in alto in classifica, come la Juve Stabia (ancora bomber Sau decisivo) che non vuole più fermarsi e costringe a un nuovo ko il Gubbio di Simoni, ora da solo al penultimo posto in classifica visto il pari della Nocerina a Bergamo in casa dell'Albinoleffe. Fanalino di coda sempre l'Ascoli, sconfitto ad Empoli 3-2 (Tavano in gol, tredicesimo centro stagionale per il capocannoniere), non si risolleva il Modena maltrattato in casa dal Vicenza che cala il tris in Emilia, si dividono la posta Varese e Brescia e Crotone e Sassuolo, 1-1 con due gol pregevoli di Masucci nel primo tempo e Calil per i padroni di casa di Calil. Alle 18 Reggina-Samp, lunedì Bari-Cittadella a chiudere il turno.


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160