Ghirardi: Parma, vergogna. Palombo? Non arriverà

in

MILANO - Tommaso Ghirardi è amareggiato per la sconfitta di sabato del Parma a Novara e ha usato parole dure nei confronti della sua squadra: "Nel secondo tempo - ha ammesso seccato il presidente gialloblù - abbiamo fatto davvero una brutta figura e la nostra ripresa è stata vergognosa. Potevamo salire ai piani alti della classifica e invece non ci siamo riusciti. Bisogna acquisire una mentalità diversa, fare un salto di mentalità perché adesso siamo troppo provinciali: non si può battere l'Udinese e poi andare a perdere meritatamente a Novara. E lo dico con tutto il rispetto per il Novara che ha giocato meglio di noi".


FLOCCARI E GIOVINCO - Il Parma ha nuovamente mostrato problemi in attacco dove Giovinco non può fare sempre miracoli. Ghirardi è stato sincero: "I problemi sono dovuti al fatto che il nostro principale acquisto estivo là davanti, Floccari, non ha mai giocato. Anzi, ha giocato contro il Napoli e non a caso abbiamo fatto una grande vittoria. Pellé è bravo, ma deve crescere. Con Floccari la situazione sarà diversa".


CELIK E PALOMBO - Una mano da gennaio potrebbero darla anche i nuovi acquisti. Ghirardi ha confermato l'acquisto dello svedese Lofquist: "La trattativa è chiusa, mentre per l'altro svedese (Celik, ndr) c'è solo un interessamento. Meno se ne parla, però, e meglio è, altrimenti il prezzo sale". Netta infine la frenata per Palombo della Sampdoria: "Non ci sono i presupposti per acquistarlo. Il giocatore mi piace, è da serie A e farebbe al caso nostro, ma non penso che la Sampdoria lo ceda".


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160