Gasperini: «Per l'Inter un finale coi botti»

in

MILANO, 27 luglio - Per Gianpiero Gasperini il calendario ha riservato all'Inter "un finale coi botti". Il tecnico nerazzurro esprime il suo parere sul calendario di serie A, ai microfoni di Inter Channel: "Un inizio impegnativo, ma abbiamo la voglia, il tempo e la possibilità di prepararci bene. "Dopo l'inizio in casa con il Lecce, avversario mai facile, affronteremo subito le migliori, a partire dalla trasferta di Palermo. Tuttavia, la cosa più importante, è prepararsi bene e noi abbiamo la possibilità di farlo, avremo anche il tempo per farlo dopo Pechino".


NIENTE CALCOLI - Gasperini preferisci non fare troppi calcoli: "Ogni anno si fanno valutazioni sugli incroci del calendario, ma quello che conta è partire bene e, per partire bene, bisogna arrivare preparati all'appuntamento".


SUPERCOPPA - Il pensiero ora è alla Supercoppa: "Un appuntamento al quale, ovviamente, teniamo tutti, ma non direi fondamentale per la nostra stagione e per la nostra preparazione, anche perché arriva molto presto. Però, ripeto, ci teniamo a farlo bene e ci stiamo preparando per farlo bene".


AUGURI A VIVIANO - Infine, da Gasperini, un abbraccio a Emiliano Viviano: "Siamo tutti dispiaciuti, un infortunio davvero incredibile, ci dispiace molto per il ragazzo; gli siamo tutti vicini e lo aiuteremo a recuperare bene".


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160