Fiorentina, rabbia Gilardino: Deluso da parole di Corvino

in

FIRENZE, 2 settembre - Provoca ancora scintille il caso Gilardino-Fiorentina. Prima il giocatore che mercoledì scorso, a chiusura del mercato, ha detto di sentirsi amareggiato per il 'silenzio' nei suoi confronti della società viola, poi il ds Corvino che sottolineava come fosse la Fiorentina ad essere amareggiata visto che la stessa punta non aveva smentito un suo accordo col Genoa. Oggi è stato il turno dell'agente di Gilardino, l'avvocato Giuseppe Bozzo che attraverso il proprio sito internet ha risposto a Corvino, manifestando meraviglia per le sue parole. «Leggo con stupore - scrive Bozzo - quanto affermato dal ds Corvino in merito ad un presunto accordo, addirittura scritto, tra il mio assistito Gilardino e il Genoa. Mi meraviglio che, conoscendo la serietà e la professionalità di Alberto Gilardino, abbia solo potuto pensare ad una cosa del genere e che perfino si aspettasse una smentita di una notizia tanto assurda. Ribadisco, quindi, quello che lo stesso Alberto, dal ritiro della Nazionale, ha dichiarato attraverso il suo sito internet, e cioè che è felice di vestire i colori della maglia viola e di restare a Firenze».


Altro caso spinoso da risolvere, come evidenziato ieri dallo stesso Corvino, è quello legato a Riccardo Montolivo, che rischia di finire in tribuna se non arriverà il rinnovo del contratto, già rifiutato nei mesi scorsi. Non è da escludere che le parti (giocatore e il suo procuratore) possono rispondere alla richiesta d'incontro dello stesso Corvino a metà della prossima settimana, dopo le due partite con la Nazionale. Per quanto riguarda la squadra oggi i viola hanno sostenuto una allenamento mattutino (naturalmente senza i nazionali) mentre per domani alle 15 è fissata, allo stadio Artemio Franchi (ingresso libero per i tifosi) una amichevole contro le Isole Liri. L'ultimo acquisto della Fiorentina, l'attaccante uruguaiano Santiago Silva, dovrebbe arrivare a Firenze nelle prime ore di domani. Si aggregherà alla sua nuova squadra, ma difficilmente potrà giocare l'amichevole. Sempre domani, ma alle 21 allo stadio Olimpico di Roma, la Primavera della Fiorentina affronterà la Roma nella gara valida per la Supercoppa Italiana, con i viola che avevano vinto la Coppa Italia (proprio all'Olimpico contro i giallorossi), mentre la squadra di De Rossi senior aveva conquistato lo scudetto tricolore di categoria.


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160