Fermana, con la Coppa arriva anche un volto nuovo

Eccellenza

La Coppa Italia suona il verso del canarino. Si tinge di quei colori che hanno dipinto il  professionismo fino a pochi anni fa. La Fermana fa festa aggiudicandosi la manifestazione tricolore regionale nella finalissima con la Vis Pesaro, sconfitto 1-0 grazie ad un gol di Savoldi, tornato finalmente protagonista (rete in apertura di overtime). Il tutto davanti a 500 spettatori, accorsi allo stadio di Jesi per la madre di tutte le partite. Ora la squadra di Giuseppe De Amicis parteciperà alla fase finale della Coppa, che potrebbe consentirle di staccare il pass per la serie D senza dover vincere necessariamente il campionato. Intanto, con l'ex patron del Perugia Vincenzo Silvestrini intenzionato a rilevare il club ed artefice proprio dell'operazione che ha portato Savoldi nelle Marche, la società canarina ha ufficializzato l'ingaggio dell'esterno difensivo classe '92 Mattia De Fabritiis, atleta di proprietà del Lanciano. Resta invece in prova l'attaccante del Ravenna Davide Di Cosimo ('90).

Fonte: 

Redazione AGC

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160