Felipe Melo: «Sono carico, ripartiamo alla grande»

in

TORINO, 2 gennaio - «Durante le vacanze sono stato in Brasile con la mia famiglia. Faceva un "po' freddo" però... c'erano solo 40° gradi... Scherzi a parte, mi sono ricaricato e ora sono pronto a ripartire». Felipe Melo è carico al punto giusto dopo la sosta nataliza, ed è pronto a dare il suo contributo alla ripresa del campionato contro il Parma.


SFIDA VINTA - Melo è particolarmente soddisfatto per la chiusura di un 2010 che lo ha visto finalmente protagonista con la maglia bianconera. «Il 2010 per me è stato molto positivo -spiega il centrocampista sul sito della Juventus-. Dopotutto ho giocato un buon Mondiale, ma soprattutto sono riuscito a tornare sui miei livelli. Non credo sia da tutti, dopo una stagione negativa, riuscire a riconquistare la società e i tifosi. Per me è stata una sfida e sono orgoglioso di essere riuscito a vincerla. Ora però devo continuare così, per vincere insieme ai miei compagni. Insieme al direttore, alla società, abbiamo capito che per ottenere i risultati dobbiamo essere uniti ed è realmente quello che accade. C'è un grande spirito di gruppo e questo è l'aspetto più positivo».


CONCENTRAZIONE - Oltre alla sfida col Parma la Juve è attesa anche dal Napoli: «Va bene così. Del resto dobbiamo pensare in grande e quindi meglio partire subito forte. La prima tappa è la partita contro il Parma e sappiamo di poterla vincere, anche se non sarà semplice». L'obiettivo di Felipe per il nuovo anno è scontato: «Continuare a crescere insieme alla squadra e centrare un successo, questo è il primo traguardo. E poi, naturalmente, riconquistare la Nazionale».

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160