Emergenza in difesa per mister Castellucci

per la sfida contro i falchetti numerose le assenza

La trasferta di domenica prossima a Caserta contro i rossoblu di Feola, in piena lotta per i play – off, si sarebbe rivelata molto insidiosa già con tutta la rosa a disposizione. Ma per Ezio Castellucci, ben saldo sulla panchina mugnanese dopo il comunicato stampa della società, che ha smentito ufficialmente qualsiasi voce di cambio della guida tecnica, confermando piena fiducia e soddisfazione per i risultati finora ottenuti dal mister siciliano, i problemi di formazione saranno molti viste le squalifiche di ben tre difensori. Infatti sono stati appiedati dal giudice sportivo i due centrali Esposito e Bianchi, fuori per due turni visto il cartellino rosso rimediato contro il Casarano, nonché il terzino destro D’Ascia. Molto probabile un nuovo arretramento di capitan Daleno sulla linea dei difensori, affiancato dal giovane Fiore, classe ‘89, mugnanese doc ed unico stopper di ruolo rimasto oltre all’ex giocatore del Barletta. Meno complicata la sostituzione di D’Ascia, al cui posto giocherà Attanasio. Il ritorno di Daleno in difesa porterà quasi certamente al reinserimento, dopo l’iniziale esclusione patita domenica scorsa, di Baldo Somma sulla linea mediana. Il mister bianco blu si ritrova dunque in piena emergenza, alla vigilia di due gare molto importanti ed insidiose contro la Casertana ed il lanciatissimo Pomigliano di Corino, al termine delle quali si avranno indicazioni importanti, ma non decisive, nel duello a distanza con il Pianura.

Fonte: 

Luigi Mormone per Agc

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160