ECCELLENZA/A: Il Campania Piscinola supera il Monte di Procida

La prima panchina in giallo-blù di mister Ambrosino

NAPOLI - Esordio amaro per la prima panchina in giallo-blù di mister Ambrosino, sconfitto per 1 a 0 in casa al ” Vezzuto- Marasco” dal Campania Piscinola. La partita è stata combattuta per tutti i 90 minuti regolamentari ed anche oltre dai padroni di casa che sono stati parecchio sfortunati in molti frangenti. L’ Asd Monte di Procida inizia subito a testa bassa e prova a segnare fin dai primi minuti, quando al 6′ Cervelli verticalizza in maniera eccellente per Puccinelli che si inserisce centralmente ma tira un diagonale debole che viene parato da Marino. All 8′ ci prova ancora Di Matteo che dopo un buono spunto personale cerca di piazzare la palla con un preciso diagonale altro, ma ancora Marino para in presa plastica. Al 12′ arriva il vantaggio ospite su una punizione di Gatta che dal vertice centrale scocca un preciso sinistro che scavalca la barriera e si insacca alla sinistra di Merolla che nulla può. I montesi reagiscono e cercano il pareggio al 27′ con Vattucci che gira alto di poco un cross di Di Matteo oggi molto in palla. L’ Asd continua a spingere fino a fine tempo regolamentare ma non riesce ad acciuffare il pareggio. Nella seconda frazione il copione è sempre lo stesso: i montesi attaccano e gli ospiti a rintuzzare le avanzate di casa. Al 49′ bella combinazione Vattucci- Puccinelli, con il primo che lancia in area il fluidificante scuola Napoli che manca l’aggancio e la conclusione verso la porta avversaria. Dopo alcuni minuti di pressing, la squadra di casa rifiata e gli ospiti sprecano un occasionissima al 71′ quando Infante schiaccia indisturbato di testa in area piccola e solo un miracolo di Merolla in tuffo per ben due volte riesce a salvare i suoi prima in allungo plastico e poi in ribattuta ravvicinata. Al 76′ risorgono i montesi con Vattucci che coglie un palo interno di testa su cross pennellato di De Luca. All’ 81′ ancora Monte di Procida che spinge a testa bassa con Silvestro che in area tira al volo di destro, ma para Marino con un colpo di reni eccezionale e salva pochi secondi dopo anche su De Rosa che mette una palla al centro molto insidiosa. All’84 è ancora De Rosa che calcia a colpo sicuro all interno degli 11 metri ma la palla è ribattuta da un difensore. La porta resta stregata per l’ Asd fino alla fine, con gli ospiti che si portano a casa 3 punti che li lanciano in classifica verso la zona play-off.

Asd Monte di Procida Cappella -Asd Ctl Campania 0- 1
Asd Monte di Procida: Merolla, Sasso( dall’ 85′ Paudice), Filagrossi Ant., Pugliese( dal 60′ Lubrano), Silvestro, De Rosa, De Luca, Cervelli, Vattucci, Di Matteo, Puccinelli( 65′ De Gennaro).
A disp: Filagrossi Ang., Mangiapia, Lubrano, Stellato, Costagliola, Paudice, De Gennaro, All. Ambrosino
Asd Ctl Campania: Marino, Monaco, D’Alterio, Gatta, Barbato, Pellini, Tassari( dal 90′ Lo Presti), Fiorillo, Infante, Bifaro ( dall’84 Altomare), Landieri ( dal 63′ De Martino). A disp.: Conte, Cavallini, Ferrara, Ferrante. All. Campana

Arbitro: Abategiovanni Domenico di Frattamaggiore.
Assistenti: Bagnarola Mariano e Caccavale Espedito
Rete: al 12′ Gatta ( Campania)

Fonte: 

calcionapoletano.it

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160