Disciplinare, inibizione di due mesi a Lotito

in

ROMA, 2 agosto - La Commissione disciplinare nazionale ha inflitto due mesi di inibizione e 30.000 euro di ammenda al presidente della Lazio, Claudio Lotito, «per avere espresso - si legge nella nota della Procura - giudizi e rilievi lesivi del Presidente e dei Dirigenti del C.O.N.I. muniti di poteri decisionali in ordine alla locazione dello stadio Olimpico, nonchè del prestigio, della reputazione e dell'onorabilità dell'Istituzione medesima nel suo complesso». La Disciplinare ha inoltre comminato un'ammenda di 50.000 euro alla società.


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160