Delude Bale, Tottenham ko. United ok: doppietta di Park

in

LONDRA, 6 novembre - Un Tottenham tanto spavaldo e spietato in Champions League contro l'Inter - battuta 3-1 nell'ultimo turno - quanto spaesato in Premier, dove è strapazzato dal Bolton che vince 4-2, dopo essere stato in vantaggio anche per 3-0 ad un quarto d'ora dalla fine. La squadra di mister Harry Redknapp conferma di avere nella mancanza di continuità il suo punto debole. Dall'incontro esce ridimensionato il celebratissimo Gareth Bale. Il gallese, ala sinistra, autore di tre reti e due assist nei due incontri di Champions contro il frastornato Maicon, tanto da scomodare paragoni con Messi, è abilmente neutralizzato dall'islandese Gretar Steinsson, autore anche di una rete. In classifica il Tottenham (sesto con 15 punti) viene raggiunto proprio dal Bolton e dal Sunderland, che ha battuto 2-0 lo Stoke City.


LO UNITED VINCE - Nell'11/a giornata del campionato inglese, successo nei minuti di recupero per il Manchester United che, privo di Rooney e Nani, infortunati, trova nel sudcoreano Park Ji-sung (autore di una doppietta) l'ancora di salvezza che gli consente di battere 2-1 il Wolverhampton, penultimo in classifica, con un gol al 93'. La squadra allenata da Ferguson sale a 23 punti, -2 dal Chelsea capolista, che domani affronta la difficile trasferta in casa del Liverpool.

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160