Della Valle: «Tavolo pace? Moratti poco costruttivo»

in

FIRENZE - "In questi giorni ci sono state polemiche. I ragazzi che hanno sbagliato hanno pagato e pagherannò". Presente al MotorShow di Bologna il presidente onorario della Fiorentina Andrea Della Valle ha parlato dei problemi che alcuni giocatori stanno creando con il loro comportamento. "Delio Rossi uomo giusto? È una persona che ha capito bene la situazione. Domenica a Palermo la sconfitta la consideriamo come un episodio. Adesso ci auguriamo si possa aprire l'inizio di un nuovo ciclo", ha detto Andrea Della Valle accennando anche del mercato viola di gennaio: "Montolivo non credo che vada alla Juventus, ma abbiamo poca forza contrattuale, l'unica cosa che possiamo fare è tenerlo fino a giugno. Le scelte sono state fatte".


CONTRO MORATTI - Andrea Della Valle non esclude nulla su Vargas, definito "un ragazzo da recuperare, poi a gennaio si faranno i conti", mentre blinda Behrami: "Non si muove". Prossimamente ci sarà da trovare anche il tempo per decidere il futuro di Gilardino: "Mi auguro si sblocchi domenica, abbiamo un gruppo molto sano. Il mercato di gennaio sarà in funzione della posizione in classifica al momento". Della Valle ha toccato anche l'argomento del tavolo della pace. Diego Della Valle ci sarà: "Preferisco non dare adito a polemiche, per la mia situazione non partecipo", ha detto Andrea Della Valle. "Da Massimo Moratti - ha quindi aggiunto - ho sentito dichiarazioni poco costruttive".

Fonte: 

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160