Del Piero applaude la Juve: «In Europa avanti così»

in

TORINO, 31 luglio - «E’ andata come volevamo. La vittoria in trasferta contro lo Shamrock Rovers ci apre delle buone prospettive per il passaggio del turno, se saremo bravi ad affrontare con la giusta concentrazione anche la partita di ritorno. Indipendentemente dal valore dell’avversario, di certo inferiore a noi dal punto di vista tecnico – seppur solidi, compatti e forti fisicamente -partire bene in questa fase della stagione non è mai facile, contro qualunque squadra, e dunque siamo soddisfatti di esserci riusciti». Così il capitano della Juventus, Alessandro Del Piero, ha commentato il successo sullo Shamrock Rovers nell'andata del terzo turno dell'Europa League.


ATMOSFERA - Del Piero è rimasto particolarmente impressionato dall'atmosfera "irlandese". «E’ stato bello giocare in uno stadio così, piccolissimo, meno di cinquemila persone per riempirlo tutto… -ha scritto sul suo sito ufficiale- Ma vi assicuro che si sono fatti sentire, eccome. Per tutta la partita hanno incitato la loro squadra, indipendentemente dal risultato. Passione pura, un clima bellissimo, roba d’altri tempi! Sono davvero felice di esserci stato».
 

APPLAUSI - «Sono grato ai tifosi irlandesi per l’applauso che mi hanno tributato al momento del mio ingresso in campo -ha aggiunto-, l’ho ringraziati anche nel dopo partita attraverso i giornalisti locali che mi hanno intervistato… ». 


MUSICA - «Mi hanno chiesto anche di Bono Vox, conoscendo la mia passione per gli U2 -ha poi concluso il numero 10-. Lui a Dublino è di casa, e noi abbiamo vinto a casa sua. Ma sono convinto che Bono farà altrettanto in casa nostra… Ovvero all’Olimpico, tra pochi giorni. Non nella partita di ritorno contro lo Shamrock (giocheremo a Modena il 5 agosto) ma nel concerto in programma proprio nel nostro stadio il 6 agosto. Sarà un trionfo! Da non perdere…».


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160