De Rossi a Boston, il rinnovo è un intrigo

in

ROMA - Daniele De Rossi a Boston. Per incontrare James Pallotta, l’uomo forte della cordata che ha comprato la Roma. L’indiscrezione, pubblicata da un sito americano e rimbalzata in un battibaleno da questa parte dell’Oceano tanto per aggiungere bollicine al capodanno, ha rafforzato le certezze più ottimistiche: «Ecco, De Rossi rinnova, è stato convinto». Ma la storia viaggia al limite tra realtà e leggenda: la Roma esclude riunioni sull’argomento contratto, che è stato interamente delegato a Baldini, e i collaboratori di Pallotta negano di aver saputo di una visita di De Rossi in Massachusetts.


LA PARTITA - La cosa sicura è una e una soltanto: De Rossi ha sfruttato gli undici giorni di riposo natalizi per volare negli Stati Uniti con la fidanzata, l’attrice Sarah Felberbaum, e ha trascorso qualche giorno a New York, tra le luci di Times Square e il mondo trendy del Greenwich Village. Il resto nasce da una soffiata: De Rossi, che non è una star negli Usa ma non è nemmeno uno sconosciuto, venerdì 30 dicembre è stato avvistato tra i 18.624 spettatori del TD Garden, il palazzo del basket Nba di Boston, in occasione della sfida tra i Celtics e i Detroit Pistons.


Leggi il resto dell'articolo sull'edizione del Corriere dello Sport-Stadio oggi in edicola


Fonte: 
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160