Cuneo, altra gara rinviata per neve

Saltato il match contro la Valle D'Aosta

Neve, neve e ancora neve. Il terzo rinvio stagionale consecutivo (erano già state rinviate le precedenti due giornate: Cuneo-Settimo il 13 dicembre e Casale-Cuneo il 20 dicembre) arriva venerdì quando, alle ore 12, la Società di Marco Rosso e Furio Morano invia il fax alla sede romana della Lega Nazionale Dilettanti. Oggetto della comunicazione, ovviamente, la richiesta di rinvio della diciassettesima ed ultima giornata del girone di andata: Cuneo-Valle d'Aosta. Sul terreno di gioco del "Fratelli Paschiero" di Cuneo, infatti, 50 cm di neve fresca rendono il campo di gioco impraticabile anche perché le precipitazioni non accennano a placarsi per cui anche l'eventuale lavoro di pulizia risulterebbe del tutto inutile. La gara sarà recuperata il prossimo mercoledì 27 gennaio.

La nuova neve, piuttosto, unita alle previsioni che non lasciano sperare in nulla di buono, rende addirittura complicato individuare un campo agibile anche solo per una seduta di allenamento. Il collettivo agli ordini di Danilo Bianco è al gran completo ma come evidenziato nel recupero di mercoledì scorso contro il Settimo, la lontananza dalle competizioni inficia notevolmente la resa dei giocatori che non scendendo in campo finiscono per smarrire il ritmo partita. Sabato 9 gennaio il Cuneo si è spostato a Torino per giocare una partita amichevole con il Fossano, terminata 0-0. Domenica 17 gennaio al "Paschiero" dovrebbe iniziare il girone di ritorno, nell'occasione è atteso l'Acqui, poi il mercoledì successivo il recupero con diretta televisiva su Raisport + di Casale-Cuneo (ore 14.45) e infine la sfida con il Valle d'Aosta del 27 gennaio. Un vero e proprio tour de force costituito da quattro partite in dieci giorni.

 

 

Fonte: 

Comunicato Stampa

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160