Corvino: «Milan e Parma regine del mercato»

in

FIRENZE, 1 settembre - Al Milan e al Parma la palma di regine del mercato appena conclusosi: questo il verdetto di uno dei più importanti direttori sportivi del calcio italiano, Pantaleo Corvino. «Sarò affascinato da certi giocatori e uno che vince per sette anni lo scudetto, e mi riferisco a Ibrahimovic, può vincerlo anche per otto - ha dichiarato il dirigente della Fiorentina - Non solo, ai vari Pato e Ronanldinho, il Milan ha aggiunto pure l'agilità e la tecnica di Robinho».


L'altra regina a suo avviso è il Parma: «Ha saputo lavorare approfittando di certe situazioni e può essere la sorpresa del campionato, dare fastidio a molte squadre». Secondo Corvino «non è stato un mercato normale perchè figlio di logiche più economiche che tecniche. Milan, Roma e Juve hanno voluto fare l'Inter che negli ultimi anni ha sempre vinto alzando ancor più il loro tetto a livello tecnico, di spesa e di ingaggi. Quanto a Genoa, Napoli, Palermo, Samp si sono sforzate di mettersi al pari della Fiorentina che negli ultimi anni è la squadra di medio/alto livello che più ha sbalordito. Non so se ci riusciranno, e comunque l'annata s'annuncia difficile e pericolosa per noi, non perchè ci siamo indeboliti ma perchè appunto è aumentata la concorrenza. Però - avverte Corvino - noi intanto siamo riusciti a dimostrare il nostro valore, ora tocca alle altre. Ricordando però a tutti che noi vogliamo continuare il nostro ciclo».


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160