Coppa Libertadores, Santos in finale

in

ASUNCION, 2 giugno - Il Santos si è qualificato per la finale della Coppa Libertadores pareggiando per 3-3 con i paraguayani del Cerro Porteno nella semifinale di ritorno, giocata allo stadio 'General Pablo Rojas' davanti a 25mila spettatori. All'andata i brasiliani si erano imposti per 1-0 e quindi si qualificano per la doppia sfida (la Libertadores ha la finale con andata e ritorno) contro la vincente della sfida tra gli argentini del Velez Sarsfield e gli uruguayani del Penarol, vincitori per 1-0 all'andata (il ritorno è in programma stanotte). Il Santos ha vinto già due volte la Libertadores, nel 1962 e 1963, quando Pelè era in campo, mentre nel 2003 la squadra di Robinho e Diego arrivò in finale ma venne battuta dal Boca Juniors. Questa la successione delle reti di Cerro Porteno-Santos 3-3 (1-3): nel pt 3' Zè Eduardo, 28' Barreto (autorete), 32' Benitez, 46' Neymar; nel st 16' Lucero, 36' Fabbro. "Loro hanno giocato un calcio tecnicamente migliore, noi ci abbiamo messo il nostro spirito combattivo - ha detto dopo la partita Lucero, autore del secondo gol del Cerro -. Il Santos è un'ottima squadra, e poi ha Neymar che a questi livelli fa la differenza".


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160