Colomba: «Il Parma in casa non ha paura di nessuno»

in

COLLECCHIO – Prima della rifinitura pomeridiana mister Franco Colomba tiene a Collecchio la consueta conferenza stampa prepartita. L’allenatore non ha dubbi su quale deve essere contro il Palermo, lo spirito da mettere in campo: “Vogliamo far dimenticare gli ultimi due match, cancellare il risultato di Novara e quello di Coppa contro il Verona. Il Parma degli ultimi due mesi ha una sua identità, puntiamo ad essere noi stessi al 100% e a ripetere la partita che abbiamo fatto contro l’Udinese. Tranne per qualche mezza gara, il mio Parma finora mi soddisfa. Le prestazioni sono state buone, peccato per qualche errore commesso che un po’ ci ha pesato. Penso al Novara, per un’ora e più abbiamo fatto noi la gara. Poi un episodio sfortunato, una scivolata ci è costata il gol. E’ stato un attimo di sbandamento che ci ha fatto crollare poi e prendere la seconda rete. Rimediare in trasferta poi non è facile. Con il Chievo Verona devo dire che anche la prestazione poteva essere migliore, ma se non provo i giocatori che giocano poco in Coppa quando li provo? Molti dei titolari erano indisponibili, gli altri era giusto farli rifiatare. Ho tratto comunque indicazione da questo match, per quanto mi dispiaccia non aver passato il turno. Con il Palermo come ho detto, voglio rivedere il Parma vincente, e prestazioni come quelle con Cesena, Napoli, Genoa, Lazio e appunto Udinese. Il Palermo lo rispetto, rispettavo anche il Novara comunque. Ma siamo in casa e non dobbiamo avere timore di nessuno. Mi aspetto una partita intelligente – conclude mister Colomba – senza presunzione, in cui tutti sono uniti, compatti e determinati”.


Fonte: 

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160