Colantuono: Voglio Atalanta che aggredisca il Chievo

in

ROMA - Stefano Colantuono, allenatore dell'Atalanta, ribatte alle critiche rivolte alla sua squadra dopo il pareggio con il Napoli e guarda alla gara di domani contro il Chievo: «Inutile tornare sugli errori commessi, anche perchè con il Napoli abbiamo giocato una grande partita, gestendo male solo l'ultimo episodio - taglia corto il tecnico -. Ho sentito qualche critica di troppo, qualcuno ha parlato addirittura di pareggite. Mi sembra che si sia persa di vista la realtà: senza penalità saremmo quinti in classifica, stiamo facendo un grande campionato. A Verona mi aspetto una gara difficile, anche perché fuori casa a volte lasciamo il pallino troppo a lungo nelle mani degli avversari.Voglio un'Atalanta più baldanzosa, come quando giochiamo in casa nostra. Il Chievo poi gioca insieme da anni, sono abituati a queste sfide. Sanno aggredire e davanti hanno uno come Pellissier, che è rimasto perché molto attaccato all'ambiente. Ma avrebbe potuto giocare tranquillamente in una squadra di medio-alta classifica. Insomma, per portare a casa qualcosa ci vorrà l'Atalanta giusta».


Fonte: 
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160