Centro Servizi LND: come prendere soldi dai propri azionisti.

critiche dal blog

Pare del tutto evidente che i servizi che la LND dovrebbe naturalmente offrire alle società affiliate (i propri azionisti) vengano tolti da quella che è la gestione centrale per poi riproporli a pagamento. La linea del Presidente Tavecchio ( e per carità nonchè VicePresidente Vicario della FIGC) è ormai tracciata in modo inequivocabile, “i nostri associati hanno bisogno d'informazione: paghino!” (e dato che ci siamo facciamo una srl apposita). Linea in contrasto con quello che Tavecchio ama andare a raccontare in giro e cioè che la LND è espressione delle società dilettantistiche di calcio e che senza loro non potrebbe esistere. Ma se l'acquisto di una sede da 25 milioni di euro in un bel palazzo romano con tanto di balcone può essere un investimento, non è detto che lo sia una scrivania da 30.000,00 euro. Leggiamo con pazienza le proposte commerciali della Srl di Tavecchio, scopriamo quante cose tolte dalla Lnd sono riproposte a pagamento e facciamo due conticini: un'entrata annua per la Srl di circa 15 milioni di € , che pagano le società dilettantistiche. 

PS: nel sito lnd.it a corredo dell'articolo ”Tavecchio a confronto con il Direttore dell'Agenzia dell'Entrate” c'è la fotografia di un presidente giovane: lifting anche lui o fortuna biologica?

Fonte: 

blog + lnd.it

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Commenti

ma tavecchio non era quello che si dipingeva come il puro, o come ha detto all'elezioni in lombardia uno che mette a posto i conti... adesso capisco.

Il sospetto che Tavecchio inizi a trattare la Lnd come cosa sua ce l'ho da tempo.... Nessuno tra gli uomini nel consiglio di presidenza sa fermarlo, o per lo meno trattenerlo?

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160