Cavani: Gol e scudetto. Che bello giocare a Napoli

in

ROMA - Edinson Cavani non molla. Vuole giocare con la sua nazionale, impegnata venerdì contro la Bolivia nel primo match di qualificazione per il Mondiale del 2014 in Brasile. L'attaccante del Napoli cercherà in tutti i modi di scendere in campo e lo annuncia chiaramente dalle pagine di "ovaciondigital": «La mia intenzione è quella di giocare, ma bisogna vedere. Sabato scorso non ho potuto giocare contro l'Inter ma per la partita di venerdì sono ottimista. Credo che con una settimana di lavoro e cure adeguate potrò scendere in campo. Poi sarà il medico a dirmi se potrò essere della partita. Le qualificazioni? È un cammino lungo ma l'Uruguay ha dimostrato il proprio valore. Il nostro obiettivo è quello di conquistare la qualificazione diretta». Per Cavani oggi solo un allenamento differenziato ma non è ancora esclusa la sua presenza in campo contro la Bolivia.


VOGLIA DI SCUDETTO - Inevitabili le domande sul Napoli, meno scontata la risposta: «A Napoli sto molto bene. Segnare gol è sempre importante per un giocatore e il pubblico partenopeo ci dimostra sempre il suo amore. Non possiamo chiedere di più. Sogno lo Scudetto? Sì certo. Lottare per lo Scudetto è uno dei miei sogni ma in questo momento voglio solo pensare alla Nazionale. È l'unica cosa che conta».


L'INCONVENIENTE - Cavani è arrivato a Montevideo ieri a mezzogiorno, in compagnia della moglie Soledad e del figlio Bautista. Il volo è arrivato alle 12.10 ma ha lasciato l'aeroporto solo un'ora dopo. Il motivo? I suoi bagagli erano andati perduti e allora ha perso molto tempo all'ufficio dello scalo uruguaiano per presentare la denuncia: «Sì, sono persi, ma dopo un viaggio così lungo l'importante è stare con la mia famiglia ed unirsi alla Nazionale. Speriamo di ritrovare tutto ma se non sarà così pazienza, vedremo cosa fare». All'uscita dalla sala vip alcuni tifosi si sono avvicinati per chiedergli una foto ricordo, mentre altri gli hanno chiesto della caviglia e gli hanno augurato buona fortuna. Poi l'uscita dall'aeroporto direzione albergo.


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160