Cavani: «Futuro? Un giorno vorrei giocare in Spagna»

in

ROMA - Edinson Cavani è un pilastro del Napoli ma non rinuncia a pensare ad un futuro lontano dal San Paolo: «Ora mi concentro sul Napoli. Quando ci sarà la possibilità di un trasferimento, lo saprò prima di tutti: mi piacerebbe giocare in Spagna». L'attaccante uruguayano si confessa in una lunga intervista al quotidiano El Pais di Montevideo. Le voci di mercato, per il bomber, non sono una novità: «Le sento tutti i giorni, sono abituato. Da quando sono arrivato, si parla di un trasferimento. Ma io sono sicuro che quando arriverà il momento, e quando ci sarà la possibilità concreta, lo saprò prima di chiunque altro. Adesso lascio che si parli, non mi curo delle voci: mi concentro su quello che devo fare nel Napoli». Il futuro, lascia capire Cavani, non sarà necessariamente in Serie A: «Mi piace molto il calcio inglese, è come quello italiano: ci sono squadre molto forti, molto dinamiche. Però mi piace tanto anche il calcio spagnolo: ci sono molti spazi, c'è tanto campo a disposizione per chi ama il movimento sul terreno di gioco. E' l'ideale per me: sarei felicissimo di giocare lì...».


Fonte: 

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160