Castrovillari, voltare pagina

Domenica arriva la Rossanese

Mettere in campo prima il cuore e poi le gambe. Con questo appello di alcuni tifosi e sostenitori rossoneri inizia l’ennesima settimana di lavoro del Castrovillari. Purtroppo però, ed ormai questo succede da diverse settimane, anche la ripresa degli allenamenti di ieri è stata caratterizzata dall’analisi della gara di domenica che ha visto i lupi del Pollino uscire sconfitti dal terreno di gioco di Caltanissetta. Peppe Galluzzo ha parlato con la squadra all’interno degli spogliatoi e poi si è fermata con essa sul rettangolo di gioco del “Mimmo Rende” per discutere con i suoi ragazzi programmare questo lavoro settimanale che non è dei più facili. La prossima sfida è una di quelle che si attendono con piacere: il derby con la Rossanese. Un gara ricca di fascino che in passato hanno sempre emozionato le due tifoserie. Ma a proposito di tifoseria,
proprio quella rossonera si attende domenica, vista l’importanza della gara e la rivalità sportiva che vi è tra le due formazioni, una grande prova dalla formazione di Galluzzo.
Spezzare questa serie negativa di risultati ora più che mai è doveroso. La Rossanese sta facendo un grande campionato, ma domenica al “Mimmo Rende” in campo non si dovrà vedere la classifica ma la grinta e la voglia di riscatto del Castrovillari ormai ad un passo da perdere anche la speranza. Ieri alla ripresa degli allenamenti l’uruguaiano Barrotti non si è unito al gruppo. Probabilmente lo farà oggi visto che le sue condizioni appaiono in miglioramento e Galluzzo vuole averlo disponibile per il derby. Assente capitan Ruggiero che non ha preso parte all’allenamento per problemi personali di cui se ne saprà probabilmente di più oggi
quando il Castrovillari si ritroverà per una sessione di allenamento mattina. Infine probabile
l’arrivo di un altro under in prova classe 91.

Fonte: 

Calabriaora

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160