CASSERA RITORNO SEMIFINALI

Fiorente-San Paolo 2-2
Fiorente: Sonzogni,Brumori,Miceli; Vecchi (36'pt Korankye),Arrigoni,Zanchi; Bonacina
(24'st Santangelo),Villa,Sellami (33'st Moretti); Letizia,Locatelli (22'st Suardi). All.Guizzetti.
San Paolo: Azzola,Allieri,Facchinetti; Benedetti (10'st Aprile),Cortesi (33'st Pezzini),P.Belotti; Parsani (15'st Mapelli),Berto,Capelli; Tebaldi,Mamadou. All.Mariani.
Reti: 1' pt e 4' st Sellami, 16' st Capelli, 32' st Mamadou.
Note: ammoniti Cortesi,Tebaldi,Berto e Parsani.

BERGAMO – Si ferma in semifinale il cammino del San Paolo nel trofeo Cassera: la Fiorente soffre ma mantiene intatto il vantaggio maturato nella gara di andata, ed ora affronterà nella finale prevista al Comunale di Bergamo l'Aurora Seriate, che ha eliminato la Nembrese.
Partenza sprint dei nerazzurri, che dopo nemmeno un minuto passano in vantaggio: cross teso dalla fascia destra per la testa di Sellami che da breve distanza mette alle spalle di Azzola.
Il San Paolo risponde con un tentativo di Mamadou neutralizzato da Sonzogni, al 10' lancio lungo per il solito Sellami che chiama Azzola all'uscita di piede fuori dall'area di rigore.
Ancora Fiorente al 14' con un rasoterra di Villa che impegna il portiere argonese, poi viene fuori la squadra di Mariani vicina al gol al 21' con Parsani ma Sonzogni si supera ed alza in calcio d'angolo.
Al 25' Mamadou viene smarcato solo davanti al portiere ma deposita a lato, al 29' gran tiro di Luca Tebaldi che sfiora l'incrocio dei pali, al 35' su corner stacco di Berto che non trova però la porta.
In chiusura di tempo i padroni di casa sfiorano il raddoppio con un colpo di testa ravvicinato da parte di Bonacina, ma Azzola sfodera una parata spettacolare e nega il secondo gol ai nerazzurri.
La ripresa si apre però nella stessa maniera del primo tempo: la squadra di Guizzetti colpisce a freddo gli avversari, ancora con Sellami, e sembra mettere in cassaforte la qualificazione.
Ma i gialloblu non si arrendono, e poco dopo il quarto d'ora accorciano le distanze grazie ad un bel colpo di testa di Capelli; la Fiorente ha poi una buona chance su punizione ma Locatelli spara alto.
Al 28' calcio piazzato di Mapelli, la sfera supera la barriera ma poi termina a fondocampo, al 32' grande spunto di Tebaldi sulla sinistra, assist perfetto per Mamadou che realizza il gol del pareggio.
A questo punto il miracolo sembra possibile, con la Fiorente che indietreggia a difesa del risultato: al 35' nell'area dei padroni di casa si accende una vera mischia rugbystica, ma Tebaldi, Mamadou e Pezzini non riescono a spingere la palla oltre la fatidica linea bianca.
Gli ultimi minuti sono vissuti in apnea dai nerazzurri, ma il punteggio resta immutato fino al triplice fischio dell'arbitro: Fiorente in finale del Cassera, mentre il San Paolo proverà a consolarsi con il titolo provinciale, in palio nel match contro la Colognese sul campo di Villa di Serio.

Fonte: 
Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160