Careca: Domenica sarò al S.Paolo per tifare Napoli

in

MILANO, 1 aprile - La sorpresa a San Siro si chiama Antonio Careca. L'ex attaccante del Napoli ha seguito le conferenze stampa di Leonardo e Allegri alla vigilia del derby e poi ha confessato tutte le sue emozioni ai microfoni di Sky: «Milan-Inter? Domani tifo per un pareggio così il Napoli magari vince domenica e si avvicina, anche se di fronte si troverà una squadra forte come la Lazio. Se vince l'Inter, invece il Napoli ha lo scontro diretto in casa e può essere avvantaggiato».


«DOMENICA SARO' AL SAN PAOLO» - Careca annuncia poi una sopresa per i tifosi azzurri: «Il Napoli è una bella squadra e ha un grande allenatore, io mi auguro che possa continuare così e magari vince lo scudetto. Devono provarci fino alla fine. Domenica farò una sorpresa ai tifosi, sarò al San Paolo per tifare Napoli».


LA MA.GI.CA - Stuzzicato su un paragone con il passato, il brasiliano è molto sincero: «Cavani-Lavezzi-Hamsik come la MaGiCa Maradona-Giordano-Careca? Sono ancora lontani, perché in quel tridente c'era Maradona. Loro comunque sono bravi, soprattutto Cavani e Lavezzi».


SUGGERIMENTI PER IL FUTURO - Chiusura sul progetto De Laurentiis: «Il Napoli può crescere ancora, può migliorare ma da metà campo in avanti è fortissimo. Spero di poter incontrare il presidente e suggerire qualche nome per il futuro. Neymar? E' un fenomeno, come Ganso ma sembrano destinati ad altre squadre come Inter e Barcellona».



Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160