Caravaggio, si dimette Zambelli e Buizza è in bilico

Serie D

Cambia la panchina del Caravaggio. Gigi Zambelli (nella foto) si dimette dall'incarico di tecnico della prima squadra ed al suo posto potrebbe arrivare uno tra Roberto Pozzi, già alla guida dei lombardi dal 2003 al 2006, e Renzo Ciulli, ex Carpenedolo. Con lui potrebbe lasciare anche il ds Giacomo Buizza, che pure era entrato in rotta di collisione col trainer contribuendo ad un peggioramento del clima all'interno del club. "Abbiamo preso atto della decisione di Zambelli che ringraziamo per il lavoro svolto e con cui magari in futuro torneremo a collaborare, ma ora dobbiamo voltare pagina in fretta - ha detto il dg e sindaco di Caravaggio, Giuseppe Prevedini -. Dispiace che la vicenda sia finita in questo modo, ma del resto il calcio per noi è un divertimento, e ultimamente non riuscivamo più a divertirci. I risultati non c’entrano niente. C’erano invece troppe tensioni nell’aria, mentre la caratteristica della "società Caravaggio" è sempre stata quella di un ambiente sereno". Così Zambelli: "Con Buizza non c’è niente di personale, ma si era creata con lui una situazione di totale incompatibilità, sia a livello tecnico, sia dal punto di vista caratteriale. Io ho un’idea di gestione del gruppo più serena e diversa dalla sua. Mi è mancata la tranquillità per poter continuare il lavoro impostato ad inizio stagione e quindi ho preferito togliere il disturbo presentando alla dirigenza le mie dimissioni". La squadra è attualmente quartultima in serie D.

Fonte: 

Redazione AGC

Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160