Cantona: «Manchester? Perfetta per un calciatore»

in

LONDRA, 4 agosto - Cantona paladino di Manchester. Dopo i lamenti di Tevez e i mugugni di Balotelli sulla città, "The King" interviene senza mezze misure a difendere il luogo che ha visto nascere la sua leggenda, nell'occasione del ritorno all'Old Trafford per l'amichevole di saluto al calcio di Paul Scholes. «La cosa più importante per me era giocare per il miglior club del mondo con alcuni tra i migliori giocatori del mondo. A Manchester sono stato benissimo - afferma Cantona, come riporta il Sun - Balotelli e Tevez? Io ho amato questa città, ho amato le persone, sono stato benissimo. Balotelli e Tevez vogliono andare via? Se i giocatori non sono felici qui dipende dal perché vengono qui e da dove arrivano. Io penso che la cosa più importante quando sei un calciatore professionista è il campo, è lì che trovi i momenti più belli. E io qui ho trovato momenti fantastici».


Vuoi commentare o votare questo articolo? Registrati subito!

Copyright © 2008/2009 Kines S.r.l. - C.F. e P.IVA: 02970240160